Chi siamo

Siamo un’associazione politica e culturale di donne che ha al centro della propria azione la relazione e la continuità genealogica fra donne, per valorizzare la soggettività femminile e affermarne la libertà.

L’associazione, nata dall’UDI (Unione Donne Italiane) di Palermo fondata nel Gennaio 1945, è composta dal Centro di Consulenza Legale, fondato nel 1982 e dalla Biblioteca delle Donne, nata nel 1987 come luogo -fisico e simbolico- di pensiero e parola femminili.

Il Centro di Consulenza Legale è stato costituito per rispondere alla richiesta di aiuto da parte di donne con pressanti problemi di famiglia, lavoro o vittime di maltrattamenti o violenze. Opera dal 1992 in collaborazione con l’Associazione Le Onde e, attraverso il Centro di accoglienza, è collegato con le strutture socio-sanitarie dei quartieri della città, con i consultori familiari, gli assistenti sociali, gli psicologi ed i servizi di neuropsichiatria infantile operanti nelle A.S.L. Il Centro si avvale dell’impegno professionale di avvocate penaliste e civiliste e svolge attività di consulenza settimanale gratuita.

La Biblioteca delle Donne è nata come luogo di valorizzazione e conservazione dei percorsi culturali e politici delle donne. Unica biblioteca delle donne in Sicilia, al suo interno ospita l’Archivio dell’Unione Donne Italiane, riconosciuto patrimonio storico nel 2009. La Biblioteca svolge una costante attività di promozione politico-culturale consistente in:

  • presentazioni di libri, incontri con scrittrici, convegni

  • realizzazione di seminari su storia, cultura e politica delle donne

  • corsi di formazione per insegnanti

  • pubblicazione di testi che raccolgono le esperienze prodotte

  • mostre e rassegne.

Contatti

Sede: via Lincoln, 121 - 90133 Palermo - tel.0916170026

La Biblioteca è aperta:

Lunedì ore 9.00-13.00 e 15.30-19.30 Martedì ore 9.00-13.00 Mercoledì ore 9.00-13.00 Giovedì ore 9.00-13.00

Per informazioni sui testi della biblioteca consulta Libr@rsi, il Polo SBN della Biblioteca Comunale di Palermo e biblioteche collegate http://librarsi.comune.palermo.it

Il Centro di consulenza legale riceve Martedì dalle 16.00 alle 19.30 per appuntamenti telefonare 091 327973 - 3404006989

News

Visto il permanere delle restrizioni per Covid 19 è possibile accedere alla biblioteca solo su prenotazione. Per concordare un appuntamento si prega di inviare una mail a bibliotecadonneudipalermo@gmail.com



La nostra opinione sulle esternazioni di Grillo



Non è la prima volta e temiamo non sarà l’ultima che un uomo di potere espone pubblicamente - e nel caso di Grillo scompostamente - le sue certezze su come una donna che ha subito violenza si sia comportata o avrebbe dovuto comportarsi, se ciò che dice è credibile o meno.

Dal metoo, però, la percezione di cosa sia violenza ed abuso è cambiata, è cambiato l’ascolto delle vittime, sempre più si crede alle loro parole e denunce.

Ci auguriamo che i tanti che oggi giustamente criticano Grillo per la sua reazione sfrenata, anche in eventuali casi futuri sapranno prendere le distanze da qualsiasi atteggiamento accomodante e falsamente giustificatorio per chi pratica la violenza e svilente e giudicante per chi la subisce. Ci aspettiamo infatti che gli uomini, soprattutto quelli che hanno responsabilità nel campo della politica e dell’informazione, esercitino una maggiore, costante attenzione al linguaggio verbale e visivo per eliminare tutti quegli stereotipi maschilisti e misogini che costituiscono il terreno in cui si coltiva la violenza maschile contro le donne.